Home Interviste di Roberto Mercuri A Celano sfila la bellezza internazionale di Emil Osmanovic Montenegro
A Celano sfila la bellezza internazionale di Emil Osmanovic Montenegro

A Celano sfila la bellezza internazionale di Emil Osmanovic Montenegro

16 Settembre 2019

A Celano sfila la bellezza internazionale di Emil Osmanovic Montenegro

Si è svolta il ventidue Agosto l’attesissima quarta edizione del FESTIVAL EUROPEO : Fotografi, Modelli e Fashion Designer ideato dalla coreografa Alexandra Titova.

Nella centralissima piazza del Comune abruzzese centinaia di villeggianti e residenti hanno potuto apprezzare la pregiata fattura degli abiti creati dagli stilisti e indossati da bellissimi modelli e modelle nonché la straordinaria voce di Vanessa Tyler Mini. L’evento che si è svolto con il patrocinio del Comune di Celano ed il coinvolgimento della Camera nazionale della moda Svizzera rappresentata dal presidente Franco Taranto, ha visto alternarsi fotografi, stilisti, modelle e modelli protagonisti delle tre sezioni del concorso.

Tanti ospiti prestigiosi e di livello internazionale tra cui Emil Osmanovic, testimonial della nuova collezione del grande stilista Ilian Rachov, già fashion designer di Versace, che alla conclusione abbiamo avvicinato per porgli alcune domande.

Roberto Mercuri : 
Come è nato il suo interesse per il mondo della moda  ?  A che età le sue prime sfilate ?

Emil Osmanovic Montenegro :
Fin da adolescente mi ha sempre affascinato il mondo della moda e del design ma non pensavo di intraprendere questa carriera poi un giorno, consigliato dai miei amici, ho partecipato e vinto il concorso “Face of Montenegro”.  Così è iniziato tutto.
Dopo il concorso, all’etá di 18 anni, ho pubblicato le prime foto professionali sui social e sono stato subito contattato da alcune agenzie in Italia e in Francia ma ho voluto prima terminare gli studi universitari quindi ho iniziato a fare le prime sfilate all’età di 21 anni.

R.M. :
I genitori in quale modo hanno valutato la sua scelta ?

E.O.M. :
I miei genitori ci tenevano che io terminassi gli studi, cosa che ho fatto, e dopo mi hanno lasciato libero di fare le mie scelte, supportandomi in ogni modo.

R.M. :
Parliamo di oggi…… E’ un ritorno sul palco del Festival. Quali sensazioni ha provato ?

E.O.M. :
Dopo tanti anni di questo lavoro per me non è più una sensazione particolare trovarmi su un palco, che sia per una sfilata o come componente di una giuria di un festival.

R.M. :
C’è una passerella speciale tra i suoi ricordi ?

E.O.M. :
Ripensandoci probabilmente sì. Mi riferisco in particolare alle due sfilate in due settimane per Vivienne Westwood. E questo perché apprezzo la stilista sia da un punto di vista artistico che umano.

R.M. :
Come modula il rapporto umano e professionale che solitamente
instaura con gli stilisti di cui indossa gli abiti nei fashion show ?

E.O.M. :
Molto semplicemente. Cerco di essere professionale ed instaurare un rapporto amichevole e collaborativo con lo stilista in modo da interpretare al meglio i capi in passerella.

R.M. :
Lei riscuote un notevole consenso anche sui social. In Instagram ha circa 350.000 follower.  C’è un segreto ?
Cosa consiglia ai ragazzi che volessero intraprendere lo stesso percorso ?

E.O.M. :
Un vero e proprio segreto non c’è! All’inizio bisogna avere un po’ di fortuna poi molta determinazione. Spesso persone con tanta determinazione e poco talento possono avere più successo di persone con tanto talento ma poca determinazione.
Bisogna essere se stessi, umili ed educati con tutti. E molto impegno nel promuoversi: i follower lo apprezzano molto.

R.M. :
E’ impegnato attualmente in un progetto ?

E.O.M. :
A dire la verità, sì!  Si tratta di un progetto che ha a che fare con la musica ma di cui al momento non posso dire altro. Sarà una sorpresa.

R.M. :
Ha un sogno che vorrebbe realizzare nel corso della carriera ?

E.O.M. :
A questo punto della mia carriera mi potrebbe interessare prendere parte ad un progetto cinematografico se mi venisse proposto il ruolo giusto.
La lasciamo ai fan che la stanno circondando, ringraziandola per la disponibilità.


Roberto Mercuri

fashionluxury.info

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

Leave a Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.